rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

Casi di Dengue a Bologna, Tagliaferri (Fdi): "Servono indicazioni precise per i Comuni"

Il consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri ha fatto un'interrogazione in Regione e chiede un piano contro l'infezione virale che conta alcuni casi nel bolognese (tre) e nel piacentino

Un piano regionale contro la Dengue. A chiederlo, in un'interrogazione, è Giancarlo Tagliaferri (Fdi) che ricorda come "nei giorni scorsi in due importanti capoluoghi dell'Emilia-Romagna come Bologna e Piacenza si sono verificati casi di Dengue, infezione virale che desta molte preoccupazioni tra i cittadini: analoghi casi si sono verificati in province lombarde limitrofe a Piacenza: a Lodi una bambina di 3 anni è ricoverata in ospedale nel reparto di pediatria e a Castiglione d’Adda, dopo i primi quattro casi di Dengue, è partito lo screening sui residenti".

Da qui l'atto ispettivo per sapere dalla giunta "se sia in corso una costante attività di monitoraggio circa la diffusione della malattia Dengue e se esistano indicazioni per i Comuni circa la gestione della Dengue, eventualmente anche prevedendo modifiche e/o integrazioni al Piano Regionale di sorveglianza e controllo delle arbovirosi 2023". Tagliaferri chiede inoltro di sapere come l'amministrazione regionale "intenda affrontare il sempre maggiore numero di infezioni di questa malattia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casi di Dengue a Bologna, Tagliaferri (Fdi): "Servono indicazioni precise per i Comuni"

BolognaToday è in caricamento