Via Belle Arti, collettivi irrompono all'incontro PD: scintille con De Maria

E annunciano contestazioni al Ministro dell'Interno Minniti che sarà in città giovedì

Il collettivo Hobo ieri sera ha fatto irruzione nella sezione del Partito Democratico in via Belle Arti: "Ha pensato bene di organizzare un incontro pubblico, di lancio della campagna elettorale, nel pieno centro della zona universitaria" si legge nella nota. 

"Credete di essere furbi, ma invece siete stupidi perché volete usare l'antifascismo e porvi come unica opposizione" ha detto il portavoce ai presenti, definiti come "una claque ben ammaestrata, rigorosamente in giacca e cravatta o maglioncino griffato". Il riferimento è ai banchetti di raccolta firme allestiti da CasaPound in centro

Al tavolo dei relatori il deputato Andrea De Maria che è saltato sulla sedia quando si è sentito dire che "l'indicazione politica - da dare alla società - è quello di distruggere il Partito Democratico". L'onorevole ha replicato vivacemente parlando di un partito con "radici che vengono da lontano". 

E infine l'annuncio di contestazioni al Ministro dell'Interno Marco Minniti che sarà in città giovedì prossimo. 

immagine video-39-60

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento