menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto ristorazioneitalianamagazine.it

Foto ristorazioneitalianamagazine.it

Pasqua a tavola: Agnello con carciofi e mentuccia, la ricetta della chef Valeria Piccini

alla Maremma, la ricetta perfetta per la tavola di Pasqua e per gli amanti dell'agnello

Dalla Maremma, la ricetta della chef Valeria Piccini perfetta per la tavola di Pasqua e per gli amanti dell'agnello. Il piatto prevede diversi procedimenti, iniziamo a prepararlo.

Tempi di preparazione

Un'ora

Tempo di cottura

90 minuti 

Ingredienti:
per 4 persone
 
• 1 pezzo di agnello sella
• 5 g di aglio
• 10 g di mentuccia
• 60 g di lardo
• sale qb
• olio extravergine di oliva qb
 
Per la salsa di carciofi
• 2 carciofi
• 30 g di cipolla
• 30 g di lardo
• 300 g di brodo vegetale
• sale qb
• olio extravergine di oliva qb
 
Per la salsa all’aglio
• 150 g di aglio pulito
• sale qb
• olio extravergine di oliva qb
 
Per i carciofi con il cervello
• 4 carciofi
• 200 ml di vino bianco
• olio extravergine di oliva qb
• 10 g di mentuccia
• sale qb
•1 cervello di agnello sbollentato
 
Per il fegato di agnello
• 150 g di fegato di agnello
• sale qb
• 2 pezzi di carciofi
• 5 g di aglio
• 100 g di vino bianco
• 50 g di vin santo
 
Procedimento 

  1. Disossare separatamente le due lombate. Macinare il lardo con la mentuccia e l’aglio e ricavarne una pasta. Cospargere l’interno della lombata con il preparato, avvolgere e legare ben stretto con lo spago. Salare e saldare in padella a fuoco vivo con abbondante olio. Finire la cottura in forno a 200° per 8 minuti. Far riposare in luogo caldo per 5 minuti prima di affettare.
  2. Per la salsa di carciofi: pulire i carciofi, tagliarli a quarti e mantenerli in acqua acidulata. Rosolare la cipolla con l’olio e il lardo, aggiungere i carciofi, versare il brodo e terminare la cottura. Frullare e filtrare.
  3. Per salsa all’aglio: sbianchire l’aglio in acqua bollente per 4 volte e successivamente portare a fine cottura. Frullare e condire con olio e sale a crudo.
  4. Per i carciofi con il cervello: pulire i carciofi lasciandoli interi, cuocerli a testa in giù, con tutti gli ingredienti a pentola coperta. Terminare la cottura in forno a 200° per 6 minuti senza liquidi. Affettare il cervello, infarinare e rosolare in olio ben caldo.
  5. Per il fegato di agnello: salare il fegato di agnello, bagnarlo con il vin santo e cuocerlo sottovuoto con il roner a 45° per 30 minuti. Pulire i carciofi, affettarli molto sottili e saltarli in padella con aglio olio e vino bianco.
  6. Decorare il piatto con le salse di aglio e di carciofi, disporre al centro la carne affettata, porre ad un’estremità il carciofo intero con il cervello all’interno, e dall’altra i carciofi trifolati con sopra una fettina di fegato saltato in padella.

(fonte ricetta: https://www.ristorazioneitalianamagazine.it/)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento