Sabato, 20 Luglio 2024
Sport

Cagliari-Bologna 1-1 | Di Vaio illude, Conti pareggia

Al Sant'Elia Cagliari e Bologna si dividono la posta ed è un pareggio che non serve a nessuno. Dopo un primo tempo brutto, nella ripresa passano in vantaggio a sorpresa i felsinei con Di Vaio poi pareggia Conti

Pareggio probabilmente immeritato quello dei felsinei a Cagliari che, dopo essere passati in vantaggio con un pallonetto del ritrovato Marco Di Vaio al 74’, vedono svanire il loro vantaggio per colpa di un fallo in area di rigore da parte di Cherubin su Ibarbo. Dagli 11 metri il capitano dei sardi Daniele Conti non sbaglia ed è 1-1 al minuto 80. Bologna appena sopra la zona retrocessione a 11 punti, cagliaritani saliti a 14 punti.

IL MATCH - Al Sant’Elia di Cagliari la squadra di casa controlla il match per 30 minuti senza che il Bologna si renda pericoloso. I sardi rispondono al 7’ con un tiro di testa di Ariaudo che manda il pallone sopra la traversa. Il match sale di ritmo però è un monologo del Cagliari, con un possesso di palla nettamente maggiore rispetto agli ospiti, i bolognesi sono costretti a difendere lo 0-0 e la difesa, con un Gillet in ottima condizione, si salva in extremis più volte. E’ il trentaseiesimo e il Bologna sfrutta una punizione con Ramirez che da posizione invitante poco fuori dall’area di rigore spedisce la palla appena fuori dall’incrocio dei pali. La difesa, continuamente posta sotto esame, non si fa trovare impreparata ma deve arrancare con dei falli in area, interventi che Valeri non ritiene da rigore; su tutti spicca il tocco di mano di Portanova al 69esimo in area ritenuto involontario dall’arbitro. L’occasione migliore del match ce l’hanno i padroni di casa: Conti al 44esimo serve Ibarbo in area, il quale si gira, fa qualche passo in corsa e dopo aver saltato il suo marcatore, dà origine a un tiro che si stampa sul palo e sul quale Gillet non è potuto arrivare. Al 74esimo su una respinta da calcio d’angolo, Ramirez crossa dalla sinistra in area dei sardi, Conti respinge fuori il pallone che fortunosamente capita tra i piedi di Di Vaio, il quale con un pallonetto di notevole pregio insacca mandando la palla appena sotto la traversa da pochi metri. Il vantaggio del Bologna dura poco, al 79esimo minuto Cherubin trattiene Ibarbo in area e Valeri fischia il calcio di rigore. Batte Conti che non delude i tifosi del Sant’Elia; pallone da una parte, portiere dall’altra. Il match termina con il Cagliari in avanti e con i felsinei obbligati a difendere un pari che vale oro dopo le brutta prestazione contro il Cesena.

>> LE PAGELLE <<

LA SVOLTA - Il Bologna non crea molto gioco ed è costretto a difendersi per buona parte del match. Ramirez in forma non spicca ma le sue giocate fanno la differenza. Ibarbo, scatenato, è il pericolo numero uno per la squadra ospite.

TABELLINO - CAGLIARI-BOLOGNA 1-1
Cagliari (4-3-1-2):
Agazzi, Pisano, Canini, Ariaudo, Agostini, Ekdal (31' st Ceppellini), Conti, Nainggolan, Cossu, Ibarbo, Larrivey (21' st Thiago Ribeiro). A disposizione: Avramov, Gozzi, Ribeiro, Perico, Dametto, Rui Sampaio, Ceppellini. All.: Ballardini
Bologna (4-3-1-2): Gillet, Raggi, Portanova, Antonsson, Morleo (1' st Cherubin), Pulzetti, Khrin, Casarini, Ramirez, Kone, Acquafresca. A disposizione: Agliardi, Taider, Garics, Acquafresca (18' st Di Vaio), Cherubin, Diamanti, Gimenez. All.: Pioli
Arbitro: Valeri
Marcatori: 30' st Di Vaio (B),  36' st Conti (C)
Ammoniti: Cossu, Ibarbo, Ariaudo (C), Pulzetti, Kone, Morleo, Cherubin (B)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagliari-Bologna 1-1 | Di Vaio illude, Conti pareggia
BolognaToday è in caricamento