Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Sala Borsa | Ronchi conferma: "Al via le aperture domenicali"

I tagli non interferiranno sulle aperture domenicali di Sala Borsa, finanziate da Hera. Ronchi annuncia la novità in consiglio: "Se vogliamo mantenere i servizi alla cultura dobbiamo attrezzarci"

"La biblioteca Sala Borsa resterà aperta anche di domenica" lo ha confermato in consiglio comunale  l'assessore alla cultura di Bologna Alberto Ronchi, rispondendo alle domande dei colleghi e per "correggere" alcuni articoli stampa usciti i giorni scorsi. A finanziare l'apertura sarà Hera, con la quale Ronchi ha stretto un accordo da 30.000 euro per mantenere una delle promesse elettorali del sindaco Virginio Merola.  Il ritardo della partenza aveva sollevato alcune polemiche sul finanziamento, ma oggi sembrerebbe tutto chiarito.

PARTENZA IN RITARDO MA PROMESSA MANTENUTA. "Si doveva partire questa domenica" - ha ricordato l'assessore, ma lo slittamento dell'approvazione del bilancio e i nuovi tagli hanno costretto l'amministrazione a questo ritardo. "Posso dire che questo problema - ha detto Ronchi - è stato superato, quindi saremo in grado nei prossimi giorni di annunciare una serie di iniziative, tra cui le aperture domenicali". Ronchi ha definito "fondamentale" l'apertura domenicale sottolineandone il carattere "sperimentale" e inviando un messaggio anche ai sindacati: "Tutti quanti devono fare un discorso molto semplice (parti sociali, lavoratori, forze politiche): se vogliamo mantenere i servizi alla cultura bisogna che ci attrezziamo, attraverso un dibattito condiviso e una riflessione approfondita, ad ampie e grandi trasformazioni". Insomma, ha concluso, "mantenendo tutto così rischiamo, anche nel sistema bibliotecario, di avere numerosi problemi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala Borsa | Ronchi conferma: "Al via le aperture domenicali"
BolognaToday è in caricamento