Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Truffa online: compra giradischi a prezzo 'd'affare', ma cade nella rete di un truffatore 'seriale'

Truffato un 49enne di Bentivoglio. Le indagini hanno portato alla denuncia di un 37enne di Scapoli e un 16enne di Venafro

Dall'"affarone" alla "fregatura": questo l'epilogo di un acquisto online effettuato da un 49enne di Bentivoglio. L'uomo si è così trovato a sporgere querela nei confronti di un soggetto che aveva conosciuto per via telematica e con il quale avrebbe dovuto concludere una trattativa, ovvero l’acquisto di un giradischi che in realtà non ha mai ricevuto nonostante l’accredito su di un conto corrente della somma pattuita pari a 265 euro in favore del “venditore”.

Le indagini avviate dai Carabinieri, dopo la denuncia della vittima, hanno condotto ad un 37enne di Scapoli e un 16enne di Venafro. Gli accertamenti hanno infatti fatto emergere che il conto corrente su cui il bolognese aveva effettuato il versamento era riconducibile al 37enne, mentre il minorenne, incensurato, è finito nei guai in quanto intestatario di un numero di telefono utilizzato per portare a buon fine la truffa. I precedenti di polizia a carico del 37enne - aggiungono gli inquirenti - evidenziano la sua tendenza a commettere reati dello stesso genere in varie province.

A carico dell'uomo, e del minore, è stata spiccata una denuncia dai Carabinieri di Bentivoglio per truffa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa online: compra giradischi a prezzo 'd'affare', ma cade nella rete di un truffatore 'seriale'

BolognaToday è in caricamento