Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Reno / Via del Triumvirato

Incidente al Marconi, passeggeri inferociti: 'Oscar per la disorganizzazione'

50 voli dirottati o cancellati allo scalo bolognese che ha informato i viaggiatori sui social, dopo il fuori pista di ieri pomeriggio e la chiusura. Commenti feroci su disservizi e ritardi: 'Intrappolati, non c'è stata offerta neanche una bottiglietta d'acqua'

Repertorio

Disagi notevoli nella giornata e nella nottata per i passeggeri in transito all'aeroporto Marconi di Bologna, dopo che un jet privato è andato fuori pista ieri pomeriggio e ha perso carburante, causando la chiusura dell'aeroporto che ha riaperto solo alle 2.15 di questa mattina e la sospensione di decolli e atterraggi. 

Lo scalo bolognese ha informato i viaggiatori sui social, specificando che l'ass'stenza di terra spetta alla compagnie aeree, ha ricevuto commenti feroci sui disservizi e i  ritardi: "Rimaniamo a casa, non siamo portati per viaggiare in aereo: capacità di comprensione meno di zero. Quindi muoviamoci con la nostra macchinina, così, qualora succeda qualcosa per strada, eviteremo di sproloquiare e di dare dell'incompetente a chi SA FARE IL PROPRIO LAVORO E LO FA CON COSCIENZA. Niente da dire sui colleghi di Bologna" si legge, oppure "Capisco la situazione difficile ma avete veramente dimostrato una disorganizzazione vergognosa. Per 4 ore gli unici a dare informazioni sono stati i poliziotti dei controlli documenti, che tra l'altro parlavano un inglese un po' maccheronico... " "Una governance completamente assente che delega a poche ed impreparate hostess del front desk la gestione di tale evento. Cambiate lavoro!". 

Alcuni sono stati ospitati in hotel, ma con poca soddisfazione: "Ho atteso in fila 4 ore nel caos più totale per informazioni sul cambio volo e voucher Hotel. Dopo ore di attesa mi é stato detto che non c'era disponibilità in hotel e avrei dovuto prenotarlo e pagare di mia tasca, richiedendo poi alla compagnia il rimborso del costo del pernottamento! Su booking.com c'era parecchia disponibilità di posti letto però. Non c'è stata offerta neanche una bottiglietta d'acqua!!! Grazie tante! Vincete l'Oscar per la disorganizzazione!", mentre altri scrivono "Ci avevate portato in un Hotel a Imola dopo 3 ore, lasciati alle 3.45 e riportati in aeroporto alle 6:00! 3 ore per trovare un hotel e poi possiamo stare solo due ore? Non c'era nessun hotel a Bologna?! E poi in 9 ore nessun responsabile dell’aereo o dell’hotel si è fatto vivo".

"Stamani l'addetto stampa sta ancora dormendo e non risponde" scrive un passeggero diretto a Malaga "ex volo del giorno 05/02 delle 16.35. Portati in hotel alle 3.30 e ripresi in hotel alle ore 6 per partenza prevista ore 9.50. Arrivati in aeroporto scopriamo che il volo è stato spostato alle ore 14. Nessun supporto da parte di aeroporto Marconi: né acqua né vitto" e la risposta "la differenza sta con chi viaggi. Ci hanno radunato offerto bus, cena e pernottamento e garantito aereo alle 7.25" poi la rettifica "portati aeroporto Bologna ora con il pullman, ci portano a Venezia per aereo con partenza ore 11 o 12". 

"Da ieri sera dalle 8 non avete fatto sapere che i nostri voli erano cancellati fino a mezzanotte!! Ci avete fatto stare qui tutta la notte senza servizi senza acqua senza trasporto per arrivare in stazione !!! Intrappolati qui tutta la notte". E poi le polemiche sul jet: "Non riesco a tollerare che un jet privato venga fatto atterrare in un aeroporto come il Marconi, dove un piccolo incidente può causare disagi enormi. Dieci ore di vergognosa attesa e un intervento saltato a causa di un aereo non di linea. Intollerabile!"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente al Marconi, passeggeri inferociti: 'Oscar per la disorganizzazione'

BolognaToday è in caricamento