Notte in ospedale per il presidente Bonaccini, ritorna a casa

Il presidente dell'Emilia-Romagna ieri sera è stato ricoverato per accertamenti sulla polmonite bilaterale

Foto Stefano Bonaccini

Il presidente della Regione Stefano Bonaccini, positivo al coronavirus e con una polmonite bilaterale, ha trascorso la notte al policlinico di Modena per alcuni accertamenti.

Il quadro clinico, in base a quanto si apprende, resta invariato e il presidente proseguirà l'isolamento nella sua abitazione. Quindi farà ritorno a casa.

Proprio ieri il governatore aveva scritto su Facebook: "I medici ritengono che possa essere adeguatamente curato da casa, e questo è almeno un sollievo, ho massima fiducia nella loro valutazione e mi affido alla loro capacità e alle loro cure. Continuerò dunque a lavorare da casa, rinunciando magari a qualche eccesso di stress che in questi mesi non mi ha certo aiutato. Ma non mi fermo". 

Screen Baruffi Bonaccini-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

Torna su
BolognaToday è in caricamento