menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Budrio: accoltellò la moglie dopo un litigio, 20 anni di carcere per Athos Vitali

Aveva confessato di averla uccisa dopo un'accesa discussione con un coltello da cucina 

20 anni di carcere per Athos Vitali, 70 anni, per aver accoltellato e ucciso la moglie Anna Lisa Cacciari, 69 anni, a novembre scorso. 

L'uomo è stato giudicato con il rito abbreviato. Attraverso lo sviluppo di attività tecniche, analisi di tabulati di traffico telefonico e di filmati, erano emersi diversi indizi a suo carico, così era stato fermato e aveva confessato, ammettendo che, dopo un'accesa discussione, la uccise con un coltello da cucina, che ra poi stato rinvenuto e sottoposto a sequestro. 

INQUIRENTI AL LAVORO: GUARDA IL VIDEO

La 65enne era stata trovata morta intorno alle 10.30 del mattino, all’interno della sua abitazione, una villetta ad Armarolo di Budrio. A fare la tragica scoperta eranostati  i familiari: la donna era riversa nel tinello a piano terra. La vittima presentava due ferite d’arma da taglio dorsali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento