Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Crevalcore

Vita notturna e locali "pericolosi": chiusa un'altra discoteca

Revoca della licenza per il "Kappados" di Crevalcore: è il secondo locale costretto a chiudere i battenti nel giro di una sola settimana. Disco-pub giudicato a rischio: òì fuori morì accoltellato un uomo

Chiuderà le serrande per un mese il disco-pub “Kappados” di Crevalcore, su disposizione del questore Vincenzo Stingone che ha revocato la licenza inseguito ad alcuni violenti avvenimenti.

"Il provvedimento è stato emesso - scivono in una nota i Carabinieri - anche in relazione alle recenti indagini e controlli svolti dai militari circa gli episodi delittuosi accaduti nei giorni scorsi proprio nelle vicinanze del locale, quando un cittadino marocchino è stato accoltellato mortalmente dopo una serata trascorsa proprio nel locale".

Pericoloso per l'ordine pubblico, il disco-pub della Bassa è gestito da un 26enne marocchino, accusato di scarsa collaborazione con le forze dell'ordine e di aver negato i problemi. Negli ultimi mesi erano stati diversi, infatti, i controlli da parte dei carabinieri di San Giovanni in Persiceto che più volte hanno fatto irruzione nella discoteca, frequentata prevalentemente da nordafricani.

A parte il gravissimo episodio di morte per accoltellamento avvenuto fuori dal locale, anche in altre occasioni c'erano state segnalazioni di liti, risse con arresti e denunce nei confronti degli avventori e ritrovamento di sostanze stupefacenti nella sala da ballo. A marzo dell'anno scorso il locale era già stato chiuso per quindici giorni. La notifica del provvedimento è arrivata ieri dai carabinieri di San Giovanni in Persiceto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vita notturna e locali "pericolosi": chiusa un'altra discoteca
BolognaToday è in caricamento