rotate-mobile
Cronaca

Coliandro, terminate le riprese a Bologna. Morelli: "Tra tamponi e mascherine abbiamo portato a casa la nuova stagione, bestiale"

L'attore ringrazia lo staff che ha reso possibile le riprese in questo momento difficilissimo, anche per i set

"Il nostro viaggio interstellare è terminato. La nostra astronave aveva lasciato l’atmosfera terrestre ad agosto e finalmente oggi rientra alla base". Lo scrive in un post sul profilo Facebook, Giampaolo Morelli in arte Coliandro. 

Sono terminate le riprese a Bologna delle nuova stagione: "Perché girare un film o, ancora di più, una serie, è questo. Un viaggio tra le stelle, distante da tutto e da tutti. E in quest’anno assurdo, l’isolamento dal mondo e la lontananza da casa, si sono fatti sentire ancora di più - scrive Morelli - abbiamo evitato asteroidi e buchi neri, sempre concentrati sull’obbiettivo, e tra tamponi settimanali e sanificazioni e mascherine e accortezze di tutti i generi, abbiamo portato a casa una nuova stagione dell’Ispettore Coliandro a dir poco bestiale! E soprattutto lo abbiamo fatto senza mai, mai, mai fermarci". 

L'ispettore Coliandro in Bolognina: troupe e riprese (con spari) in via Insolera

L'attore ringrazia lo staff che ha reso possibile le riprese in questo momento difficilissimo, anche per i set: "Grazie alla determinazione e alla professionalità del nostro equipaggio, che con massima attenzione e senso di responsabilità, non ha mai messo in pericolo la salute e il lavoro del prossimo. Al timone i più tarantiniani e folli registi d’Italia - i fratelli Manetti - a cui personalmente devo tutto. Anche quest’anno le sceneggiature sono firmate da quei geniacci di Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi. In più, questa stagione, vedrà alla regia di due puntate, una donna - Milena Cucuzza - detta anche Milly Pampkin". 

Ovviamente, accanto all’ispettore "ci sarà la solita squadra formata dai miei infaticabili colleghi. E certo non mancheranno le ColiandroGirl". Morelli ringrazia anche il produttore Maurizio Tini - Garbo Produzioni - "senza il quale questo viaggio non sarebbe stato possibile. È proprio il caso di dirlo, Ispettore Coliandro orgoglio italiano! Bestiale!"

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coliandro, terminate le riprese a Bologna. Morelli: "Tra tamponi e mascherine abbiamo portato a casa la nuova stagione, bestiale"

BolognaToday è in caricamento