Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Corteo in ricordo di Francesco Lorusso: slogan contro Merola e Ubertini

Partito da Piazza Verdi ha fatto tappa in via Mascarella per poi proseguire verso la piazza. A marciare circa un migliaio di persone

E' partito da Piazza Verdi con un ritardo rispetto al programma (ore 16) il corteo dei collettivi in concomitanza con l'anniversario della morte di Francesco Lorusso, precedeuto questa mattina da una celebrazione in via Mascarella. Celebrazione che come annunciato, non ha avuto fra gli intervenuti istituzioni e Università

"Piazza Verdi si riempe! - scrivono i militanti sui social - Dopo 40 anni dall'uccisione di Francesco Lorusso da parte della polizia, abbiamo ancora la responsabilità di continuare a lottare, per i diritti e la libertà di tutti e tutte, contri chi opprime, reprime e specula!"

Una sosta davanti al numero 37 di via Mascarella per depositare un mazzo di fiori nel luogo dove lo studente fu l'11 marzo 1977 e poi tanti slogan contro il sindaco Virginio Merola, il questore Ignazio Coccia e il rettore dell'Università Francesco Ubertini. In testa al corteo lo striscione: "Francesco vive nelle lotte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo in ricordo di Francesco Lorusso: slogan contro Merola e Ubertini

BolognaToday è in caricamento