rotate-mobile
Cronaca San Vitale / Via Giuseppe Massarenti

Crepe, cattiva manutenzione e strisce blu sul marciapiede: così le nostre strade

I cantieri estivi hanno sistemato il grosso di alcune strade principali, ma, soprattutto le laterali, restano difficoltose

I cantieri stradali estivi sono stati smantellati, ma in alcune zone il manto stradale ha ancora seri problemi. E’ quello che emerge da una perlustrazione effettuata da Bolognatoday in varie zone della città, sia centrali che periferiche  (GUARDA IL VIDEO). Grandi tratti di strada sono stati ripristinati, ma in alcuni casi, spesso nelle radiali esterne, le “buche” si sono riformate, oppure la cattiva qualità dell’intervento ha i fatto ricreato la situazione di un manto danneggiato.

Le aree più sensibili sono quelle ad alta intensità di traffico, dove nella stessa corsia sono costretti automobili, autobus, e mezzi  pesanti. Soprattutto in prossimità delle fermate è possibile notare come il manto stradale sia crepato, cosa che rende il transito dei mezzi più leggeri, come i ciclomotori, abbastanza difficile.
E’ il caso di via Massarenti, nella sua intersezione periferica con la zona delle uscite 11 e 11 bis della tangenziale. Non mancano poi i dissesti nelle strade laterali, meno interessate sì dal traffico, ma anche pesantemente trascurate, spesso anche in centro storico. Come via de’ Poeti, oggetto di numerosissimi interventi a macchia di leopardo hanno finito con il dissestare la strada. Poco distante, la centralissima via Garibaldi è ancora a senso unico, per via della presenza di cantieri che dovrebbero risistemare un manto di sampietrini che definire bombardato può non risultare inopportuno.

In via Pelagio Palagi invece, un vero e proprio buco, anche se non profondissimo va detto, troneggia al centro dell’ incrocio con via Schiassi. A corredare il tutto non mancano le cosiddette bizzarrie segnaletiche, come strisce blu sui marciapiedi, oppure delimitate a cavallo tra marciapiede e corsia, di cui ricorre un esempio sempre in via Massarenti. E’ comunque un dato di fatto che buche e spaccatura che di consueto invadono le strade della città sul finire di ogni inverno sono state ripristinate, pronte ora per un altro autunno di lavoro.

Strade malridotte

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crepe, cattiva manutenzione e strisce blu sul marciapiede: così le nostre strade

BolognaToday è in caricamento