rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Divieto fumo in luoghi pubblici, il comune frena: "Passi avanti, ma per ora niente ordinanza"

La proposta dell'assessore Aitini ha però trovato consensi in maggioranza ed è stata ufficialmente portata sulla scrivania di Merola. Barigazzi: "Lavoriamo a una misura più organica"

Sul divieto di fumo nei parchi e nelle aree giochi, Bologna fa sul serio, ma al momento è esclusa l'adozione di un'ordinanza. E' stato il sindaco in persona, Virginio Merola, a porre il tema nell'ultima riunione di Giunta "con l'obiettivo di trovare il modo migliore per attuarlo". Lo riferisce l'assessore alla Sanità, Giuliano Barigazzi, rispondendo in question time a una domanda di Andrea Colombo (Pd), primo firmatario dell'odg sul tema approvato a dicembre.

Nei giorni scorsi il tema è stato sollevato dall'assessore alla Sicurezza, Alberto Aitini, che ha parlato sia delle aree verdi che delle fermate dei bus. "Non posso che condividere l'assunto che stili di vita liberi dal fumo migliorino la salute di ognuno di noi e dei bambini", premette Barigazzi.

Ora si intende attuare l'odg, ma "nel modo migliore", precisa Barigazzi, perché va "favorito uno strumento che aiuti anche un cambiamento culturale, nel quale i cittadini si possano riconoscere e possano comprendere che il divieto di fumo in specifiche aree, come possono essere un parco, un'area giochi per bambini, le fermate del bus, è rivolto non tanto a limitare la libertà personali ma a favorire la salute pubblica".

Per questo lo strumento ordinanza appare oggi "il meno appropriato", spiega l'assessore, "a maggior ragione in questa fase pandemica in cui i nostri agenti di Polizia locale sono impegnati nei controlli delle limitazioni" anti-Covid. Milano, ad esempio, "ha scelto la modifica di un regolamento, una via più lunga ma che consente di impostare una strategia di lungo periodo", rimarca l'assessore. Il confronto "è avviato, come da preciso invito del sindaco", conclude Barigazzi: "E' difficile per me ora dare una stima dei tempi, ma sicuramente non perderemo tempo inutilmente". (Pam/ Dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divieto fumo in luoghi pubblici, il comune frena: "Passi avanti, ma per ora niente ordinanza"

BolognaToday è in caricamento