rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Budrio

Emanuele Cocchi scomparso da Budrio, l'appello della sorella: 'Sei la mia famiglia'

Ha lasciato il cellulare, la patente e una lettera: "Sono un peso per tutti, non voglio esserlo anche per te". La sorella Elena chiede aiuto

Emanuele Cocchi, 45 anni, è scomparso il 9 aprile da Budrio, intorno alle 18.00. L'appello è stato lanciato sui social network della sorella Elena che al suo rientro a casa non lo ha più trovato: ha lasciato il cellulare, la patente e una lettera.

Prima di sparire ha scritto: "Sono un peso per tutti, non voglio esserlo anche per te", ma Elena vuole fargli sapere che non lo è affatto, che è la cosa più bella della famiglia: "Sei la mia famiglia. Spero che tu sia al riparo e che stai bene ciao Lele ..."

E' alto circa mt 1.70 peso 85 kg, capelli corti castano rossiccio, cammina con fatica, ha una sacca bianca con la scritta Promotek in blu e arancione, dovrebbe indossare una tuta bianca con scritta nera 'Seven' o jeans e felpa, e una giacca nera lunga.

La sorella: "Chiunque lo incrociasse o lo abbia visto contatti subito la stazione dei carabinieri vicina oppure la stazione dei carabinieri di Budrio" 051/80110, oppure Elena Cocchi via Facebook.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emanuele Cocchi scomparso da Budrio, l'appello della sorella: 'Sei la mia famiglia'

BolognaToday è in caricamento