Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Via del Carrozzaio

Roveri, predoni aziende in azione: a monte "colpo" da 500 mila euro

Furti a raffica ai danni delle ditte "Emilia Color", "Almet Italia" e "Società Generale Edile Imolese". Blitz dell'Arma, banda di predoni di metallo allo scoperto: in manette

Furti a raffica in zona industriale Roveri. La notte scorsa blitz dell'Arma (VIDEO) che ha colti in flagrante banda di predatori di metallo. Due cittadini extracomunitari sono finiti in manette - entrambi pregiudicati - mentre gli altri tre sodali sono riusciti a guadagnare la fuga.

L'azione condotta dai Carabinieri ha avito inizio intorno alle 23 di ieri, quando una pattuglia appostata nella zona ha notato un’autovettura Opel Astra SW con tre uomini a bordo che si aggirava con fare sospetto per l’area industriale. I dubbi si sono fatti più consistenti quando è emerso che il veicolo risultava intestato a un soggetto con vari precedenti di furto, ricettazione e altro. A tal punto gli agenti hanno deciso di seguire i movimenti del veicolo, che ha portato a pizzicare 5 soggetti intenti a scassinare e trafugare metallo nel capannone di un'azienda, servendosi di mezzi di trasporto precedentemente rubati all'interno di altre due ditte.

Nel mirino dei malviventi, nel giro di qualche ora, erano finiti il colorificio “Emilia Color” e l'azienda  “Almet Italia” (zona Roveri) nonchè la “Società Generale Edile Imolese” ad Imola. Il bottino che avevano racimolato fino a quel punto comprendeva lastre di alluminio già lavorate (del peso di 1000 Kg l’uno), un autocarro utilizzato per il colpo ed un muletto. Ben più cospicuo sarebbe stato il gruzzolo, se l'azione criminosa non fosse stata interrotta: nel deposito della ditta "Almet" dove sono stati pizzicati all'opera, erano infatti presenti diverse tonnellate di lastre di alluminio, del valore complessivo superiore a 500.000 euro.

Al palesarsi dei carabinieri i malintenzionati si sono dati alla fuga: solo due sono stati bloccati e ora dovranno rispondere delle accuse di tentato furto aggravato e ricettazione. Mentre sono in corso indagini per l’identificazione dei loro complici.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roveri, predoni aziende in azione: a monte "colpo" da 500 mila euro
BolognaToday è in caricamento