menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Incendio mortale a Minerbio: chi è la vittima

L'uomo non è riuscito a sfuggire al violento rogo. Alcune famiglie sono ancora sfollate

Giampiero Pozzi, classe 1955, è la vittima del violento incendio sviluppatosi in una palazzina in via Roma a Minerbio. L'uomo, pensionato, non è riuscito a fuggire in tempo dalle alte lingue di fuoco che in pochi istanti hanno divorato tutto. La causa dell'incendio sarebbe stata accidentale, tanto che è stata già predisposta la consegna della salma dell'uomo ai propri familiari. Il 64enne, divorziato, come riportano fonti della stampa locale era l'ex marito dell'attuale sindaca del paese, Roberta Bonori.

Intossicata e trasportata al pronto soccorso una donna di 60 anni, residente al primo piano del palazzo, aiutata dai caschi rossi ad uscire dalla propria abitazione perché il fumo denso e nero in pochi minuti aveva giù invaso tutto, anche il vano scale. 

Il rogo è divampato questa mattina, e l'intero palazzo è stato evacuato: svariate famiglie sono sfollate perché i loro appartamenti sono stati dichiarati inagibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento