Cronaca Via Massimo D'Azeglio

Casa-Dalla: i parenti mettono in vendita la parte dove viveva Alemanno

La porzione dove viveva Marco Alemanno, nel grande palazzo in via d'Azeglio, sarebbe in vendita. I parenti: "Spese di successione molto alte"

La dimora-museo di Lucio Dalla, nel palazzo storico di via D'Azeglio, stimata in oltre 11 milioni di euro, starebbe dunque per essere divisa e alienata, ma non si tratta della casa principale del cantante, quella aperta dal Fai. Secondo quanto riferisce Il Resto del Carlino si trattterebbe dell'appartamento dove viveva Marco Alemanno, una porzione composta di cucina, due camere e sottotetto, causa "spese di successione molto alte" riferiscono i parenti.

ENORME PATRIMONIO. Lucio Dalla non ha lasciato testamenti, gli eredi sono cinque e hanno affidato la "conta" dell'enorme patrimonio, tra Bologna, Sicilia, Tremiti e Campania, al curatore nominato dal Tribunale Massimo Gambini. Oltre agli immobili, due società, opere d'arte, barche e ... diritti d'autore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa-Dalla: i parenti mettono in vendita la parte dove viveva Alemanno
BolognaToday è in caricamento