Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Prostituzione: arrestata "madame" e protettore, botte alle ragazze che si ribellavano

Due distinte indagini hanno portato all'arresto di una giovane "madame" nigeriana e un 25enne rumeno per sfruttamento della prostituzione. Ritorsioni e minacce ad alcune ragazze

Giovane, ma già "madame", una nigeriana di 21 anni che vessava una connazionale, e un 25enne romeno che faceva lavorare sui marciapiedi e in un appartamento del centro di Bologna almeno quattro ragazze. Sono i due sfruttatori arrestati dalla squadra Mobile del capoluogo emiliano, al termine di due distinte indagini durate alcuni mesi.

MINACCE E BOTTE. La nigeriana, prostituta a sua volta e conosciuta con il soprannome di 'Naomi', è accusata di avere minacciato e picchiato una connazionale di 19 anni, costretta e risarcire un debito di 85.000 euro per pagare il suo ingresso irregolare in Italia, nel gennaio 2012. Quando, dopo mesi di sfruttamento e percosse, l'estate scorsa con l'aiuto di un cliente ha deciso di scappare, 'Naomi' ha organizzato un raid punitivo contro i suoi familiari in Nigeria. Dopo la denuncia della 19enne, la polizia l'ha rintracciata qualche giorno fa sui marciapiedi di via Marco Polo e l'ha fermata, con un provvedimento del Pm Giampiero Nascimbeni, per sfruttamento della prostituzione, minacce e percosse.

ADDETTO ALLE CUCINE E PROTETTORE. L'altra indagine ha fatto finire in manette un romeno di 25 anni, che lavorava come addetto alle cucine in un ristorante nei pressi della stazione di Bologna. Secondo la polizia, avrebbe sfruttato almeno quattro connazionali fra i 19 e i 29 anni, che faceva prostituire in un appartamento-alcova in via Zamboni, trovando i clienti sui marciapiedi o tramite annunci su internet. A incastrarlo sono state le stesse ragazze, che hanno deciso di emanciparsi: "Non dobbiamo dipendere da nessuno" dice una di loro, in una telefonata intercettata dalla polizia, per esortare le 'colleghe' a ribellarsi. Il romeno è stato raggiunto da un ordine di custodia cautelare in carcere per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione: arrestata "madame" e protettore, botte alle ragazze che si ribellavano

BolognaToday è in caricamento