menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Laurea ad honorem per Mario Draghi, corteo di protesta finisce in Rettorato

Il presidente Bce ha ricevuto l'onoreficenza accademica in Aula Magna. Corteo attraversa vie limitrofe senza incidenti

Mario Draghi, "uno dei volti dell'Europa", "colui che non ha indietreggiato nei momenti difficili, colui che ha saputo dire anche le parole non gradite nel momento in cui era necessario".

La cerimonia nell'aula di Santa Lucia

Con queste parole il rettore dell'Università di Bologna, Francesco Ubertini, accoglie il presidente della Bce, Mario Draghi, che oggi riceve dall'Alma Mater la laurea ad honorem in Giurisprudenza. Per Ubertini Draghi "ogni giorno si è impegnato nel mantenere alto il nome del nostro Paese dentro quel progetto meraviglioso e antichissimo che si chiama Europa", riconosce il rettore, sottolineando la vocazione internazionale e europeista dell'Universita' di Bologna, "la prima università italiana per scambi studenteschi". In sostanza, spiega il Rettore Unibo "un esempio da seguire. In modo essenziale, senza cedere mai a facili effetti massmediatici, Draghi ci ha indicato le strade giuste e ci ha avvisato sugli errori che stavamo compiendo".

Video| Laurea ad honorem a Mario Draghi

Presidio e corteo

Di parere diametralmente opposto quello di una cinquantina di studenti e attivisti in capo al collettivo universitario autonomo, che proprio metre Mario Draghi riceveva la laurea hanno sfilato in corteo, partendo da Piazza Verdi per continuare su via Farini e infine concludendo di nuovo in zona universitaria. 150 poliziotti a guardia dell'evento dove erano state annunciate contestazioni, ma nel complesso la protesta è sfilata in modo pacifico.

Al termine del percorso, i militanti hanno affisso una grande riproduzione di una pergamena di laurea sui muri del Rettorato, ove si proclama Mario Draghi dottore in "Tagli e austerità". In mattinata invece era andata in scena la protesta simbolica dei giovani di Link, che hanno volantinato davanti la facoltà di economia con indosso tutti i costumi dei protagonisti della serie tv 'La casa di carta', dove "non si capisce più chi è il ladro e chi la vittima".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento