Cronaca Centro Storico / Via Fondazza

Via Fondazza diventa set per l'ultima fatica di Pupi Avati

Micaela Ramazzotti, Katia Ricciarelli, Flavio Parenti e il bolognese Andrea Roncato tra i protagonisti di 'Un Matrimonio', fiction Rai. Oggi al via le riprese a Bologna

Telecamere, cavi, via-vai di gente, qualche curioso che sbircia da lontano: così oggi via Fondazza si anima e diventa set televisivo. Qui, nel cuore di Bologna, verranno infatti girate in queste ore alcune scene dell'ultima fatica di Pupi Avati, 'Un matrimonio', una serie Tv in sei puntate realizzata per Rai Fiction, scritta dallo stesso Avati insieme a Claudio Piersanti e Tommaso Avati. Ambientato nella Bologna degli anni '40: Avati  traccia la sua biografia.

Protagonista femminile Micaela Ramazzotti, consacrata musa ispiratrice del regista emiliano già con la presenza nel cast del film 'Il cuore grande delle ragazze', presentato al Festival di Roma. Questa volta la bella attrice, per calarsi nella parte ha dovuto prendere lezioni di dialetto, infatti ascolteremo una Micaela inedita sul piccolo: reciterà in bolognese.

E il nostro idioma territoriale è pure la marca che contraddistingue un altro degli attori presenti nel cast, Andrea Roncato, felsineo doc, per lui dunque nessun corso dialettale, solo un ritorno alle origini.

TRAMA. 'Un matrimonio' narra la storia d'amore di due giovani dal '48 fino ai nostri giorni. Una storia che, come spesso capita nei film del maestro emiliano, prende spunto dalla biografia di famiglia. Cosi' se nel Cuore grande delle ragazze si ricordava dell'avventura amorosa dei nonni, stavolta al centro è la storia d'amore dei suoi genitori, lunga 50 anni. Accanto alla solare Ramazzotti l'emergente Flavio Parenti, che dopo essere stato diretto recentemente da Woody Allen in Nero Fiddled e da Peter Greenaway in Goltzius and the Pelican Company, è al primo film di Avati che notoriamente ama circondarsi di un solito gruppo di attori. E infatti in Un matrimonio ritroviamo in ruoli importanti Andrea Roncato (fa il nonno di Pupi Avati, nel film il padre di Francesca interpretata dalla Ramazzotti) e Valeria Fabrizi (che torna a recitare con Avati dopo essere stata diretta nel film 'Dichiarazioni d'amoré, interpretando la madre di Francesca-Ramazzotti). I genitori di Carlo-Flavio Parenti, ossia i nonni paterni di Avati, sono interpretati da Christian De Sica e da Mariella Valentini. Sia Ramazzotti che Parenti dovranno invecchiare fino all'età di 70 anni.

CAST.  Nel cast, composto da ben 140 attori, ci sono tra gli altri Gisella Sofio, Eliana Miglio, Edoardo Pesce, Mario Maranzana, Bob Messini, Tommaso Ramenghi e Pierpaolo Zizzi (già protagonista de 'Gli Amici del Bar Margherita'). Infine nel cast c'é anche Katia Ricciarelli che torna a recitare con il maestro Avati dopo 'La seconda notte di nozze' grazie al quale vinse il Nastro d'argento e dopo 'Gli amici del Bar Margherita' e nella serie interpreterà la Zia Amabile: la zia cara alla famiglia Avati che, come ha raccontato lo stesso regista, "vestiva i morti".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Fondazza diventa set per l'ultima fatica di Pupi Avati

BolognaToday è in caricamento