Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Saragozza / Via Porrettana, 121

Porrettana: rapina in chiesa, aggredito il parrocco 88enne

Un uomo ha fatto irruzione nella canonica di "Santa Maria Madre della Chiesa", dove si trovava Don Francesco Nasi. Dopo averlo rapinato del portafogli si è dato alla fuga

Ancora edifici religiosi nel mirino dei rapinatori. Questa volta a farne i danni è stata la parrocchia “Santa Maria Madre della Chiesa”, su via Porrettana n. 121.

Intorno alle 10 di questa mattina, un malvivente ha fatto irruzione all’interno della canonica, dove si trovava il parroco Don Francesco Nasi, 88enne. Dopo aver aggredito il prete, lo ha quindi rapinato del portafogli (contenente circa 100 euro e documenti personali) e si è dato alla fuga a piedi per le vie limitrofe, riuscendo a far perdere le sue tracce.

Fortunatamente la vittima, oltre allo spavento, non ha riportato lesioni ed ha allertato immediatamente la centrale operativa 112 che ha inviato sul posto una pattuglia della Stazione Bologna Bertalia e i carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del Nucleo Investigativo, per i rilievi del caso. Contemporaneamente sono state diramate alle altre pattuglie sul territorio per una battuta di ricerca che, al momento, ha dato esito negativo.

Al momento della rapina, oltre al parroco, non erano presenti altre persone. Sono state avviate le indagini per l’individuazione del rapinatore, descritto come un uomo dell’età apparente di 40 anni circa, che avrebbe operato a volto scoperto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porrettana: rapina in chiesa, aggredito il parrocco 88enne
BolognaToday è in caricamento