Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Via Romagnoli

Incidente sul lavoro a Bentivoglio: muore a 36 anni cadendo da una pedana, forse un malore

Assunto nell'azienda meccanica tramite un'agenzia interinale, Ratan Sahara, bengalese di 36 anni, lascia la moglie e un figlio

Era assunto nell'azienda meccanica, la 'Atla' di via Romagnoli a Bentivoglio, tramite un'agenzia di lavoro interinale di Bologna, che gli aveva fatto avere il contratto.

La vittima dell'ennesimo incidente sul lavoro è Ratan Sahara, 36 anni, nato in Bangladesh ma da tempo residente a Bologna.

Al momento dell'infortunio, verso le 4, stava facendo il turno di notte. Non è escluso che abbia avuto un malore o uno svenimento che l'ha fatto cadere dalla pedana, alta pochi centimetri dal pavimento: ha battuto la testa e ha riportato un trauma cranico frontale sinistro e un trauma cranico occipitale.

Le cause precise del decesso, che dai primi accertamenti sanitari sarebbe stato provocato da questi traumi, saranno stabilite dall'autopsia. Oltre ai carabinieri, sono intervenuti per i rilievi anche i funzionari della medicina del lavoro. L'uomo era sposato e abitava con la moglie e un figlio a Borgo Panigale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro a Bentivoglio: muore a 36 anni cadendo da una pedana, forse un malore

BolognaToday è in caricamento