Cronaca Fiera / Viale della Fiera

Saie, inaugurazione tra le contestazioni: "Fiera dei costruttori e degli speculatori"

Domani al via il salone internazionale dell'industrializzazione edilizia. Sarà un taglio del nastro 'caldo': annunciata protesta da parte dello sportello per il diritto all'abitare contro la kermesse e il piano Casa del Governo Renzi

Un flash mob con tanti caschi gialli, per manifestare il diritto a costruirsi da sè il proprio futuro. Questa la protesta annunciata dallo sportello per il diritto all'abitare Social Log in occasione del Saie, il Salone internazionale dell'industrializzazione edilizia in apertura domani presso i padiglioni della fiera di Bologna.

Il 22 ottobre, infatti, all'inaugurazione della fiera - ha fatto sapere Social Log - "porteremo i nostri caschi e le nostra idee, il nostro unico obiettivo è  recuperare le case destinate all'incuria, riqualificandole per far fronte all'esigenza abitativa. Solo così si può risolvere l'emergenza sociale determinata dalla morosità che porta allo sfratto e alla perdita della casa".

I manifestanti si sono dati appuntamento per domani alle 9, all''incrocio tra via Stalingrado e via Donato Creti, per contestare il Piano Casa del Governo Renzi e dare il benvenuto a Saie, "la fiera dei costruttori e degli speculatori", come la definisce Social Log, che poi domanda: "Perchè continuare a stuprare i nostri territori quando decine di migliaia di famiglie sono in attesa di una casa?".

(fonte Agenzia Dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saie, inaugurazione tra le contestazioni: "Fiera dei costruttori e degli speculatori"

BolognaToday è in caricamento