Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Bologna piace il Salone nautico: "Nel weekend 10mila presenze" | VIDEO

È il primo bilancio del salone nautico, inaugurato sabato 17 ottobre alla Fiera di Bologna. Prima edizione con ben tre padiglioni e 100 imbarcazioni esposte

 

Bilancio positivo per numero di ingressi già dal primo weekend per il Salone Nautico di Bologna, in corso alla Fiera di Bologna fino al 25 ottobre.

Nonostante gli allarmismi prodotti dall’ultimo Dpcm, che di fatto non chiude le fiere nazionali ed internazionali, i visitatori hanno partecipato all’esposizione, circa 10mila presenze nei primi due giorni di apertura.

A Bologna sbarca il Salone Nautico: "Già fiera dei record"

La prima edizione del Salone, riservato alle imbarcazioni tra i 5 e i 18 metri, registra così un risultato molto incoraggiante nonostante le limitazioni e le difficoltà del periodo per l’emergenza sanitaria. Dati incoraggianti, quindi, per questa prima edizione organizzata da Snidi, Saloni Nautici Internazionali D’Italia, presieduta da Gennaro Amato che insieme a BolognaFiere ha tenacemente portato avanti il progetto che vede l’adesione di 47 aziende, oltre 100 marchi, e una esposizione di circa 100 imbarcazioni tra gommoni, motoscafi e gozzi a cui si aggiungono motori marini e accessori per la nautica, su un’area espositiva di circa 18mila mq.

Il Salone di Bologna durerà 9 giorni e sarà aperto al pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 18.30 con un biglietto di ingresso di 10 euro. In esposizione anche motori marini elettrici e numerosi stand di accessoristica e servizi della nautica. Nel calendario dell’evento prevista anche la cerimonia di assegnazione dei Blue Award (venerdì 23 ore 17), i riconoscimenti a personaggi e figure che hanno valorizzato il pianeta mare con il loro lavoro. Ai vincitori andrà sia l’opera del maestro scultore Lello Esposito, raffigurante la Torre degli Asinelli cinta da due onde, che richiama il claim del SNB “Bologna si tinge di blu”, sia la targa in marmorino (polveri di marmo leccese e toscano) realizzata dalla pugliese Le Bomboniere di Angie.

(Immagini Ufficio Stampa)

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento