Ritorno a scuola, a San Lazzaro arriva lo "zaino sospeso"

"Sostegno per le famiglie che stanno affrontando un momento di difficoltà economica dovuto alla perdita del lavoro o alla cassa integrazione e che rischiano di non poter sostenere le spese relative al materiale scolastico dei propri figli"

La sindaca Isabella Conti

Via all’iniziativa benefica del Comune di San Lazzaro di Savena per sostenere le famiglie in difficoltà e che si stanno preparando al ritorno in classe dei propri figli. Nasce lo "Zaino Sospeso", la raccolta solidale di materiale scolastico.

"L’iniziativa - si legge nella nota - ha l’obiettivo di raccogliere tutto l'occorrente di cui necessitano gli studenti (penne, matite, quaderni, astucci, etc.) al rientro in classe, distribuendo il materiale attraverso l’emporio solidale alle famiglie iscritte nel circuito di Amalio (l'emporio solidale - ndr)". 

“Il Comune di San Lazzaro non ha lasciato e non lascerà mai nessuno indietro, soprattutto per quanto riguarda l’istruzione, tassello fondamentale e imprescindibile nella creazione del nostro futuro – ha sottolineato la sindaca di Isabella Conti – Tra gli interventi messi in campo dall’Amministrazione per garantire il rientro in classe in sicurezza a metà settembre, non poteva mancare una forma di sostegno per tutte quelle famiglie che stanno affrontando un momento di difficoltà economica dovuto alla perdita del lavoro o alla cassa integrazione, e che rischiano di non poter
sostenere le spese relative al materiale scolastico dei propri figli. L’emporio solidale Amalio c’è, e grazie all’impegno dei volontari e alla solidarietà di tanti, possiamo alleggerire il carico economico e psicologico che in questo momento pesa sulle spalle di tante famiglie, in preparazione alla ripartenza dell’attività scolastica ed educativa”.

Come funziona

In tutti i punti vendita partner del'iniziativa e che esporranno il cartello dello Zaino Sospeso, sarà possibile acquistare e lasciare il materiale didattico nell'apposito carrello solidale. I prodotti donati saranno raccolti dai volontari dell’emporio. 

L’elenco dei punti vendita aderenti all’iniziativa:

  • Broccoli Cartoleria, via Kennedy 45
  • Grande Emporio Sterlino, via Emilia 236
  • Il Quadrifoglio, via Emilia 138
  • Giro di Penna – Affiliato Buffetti, via Caselle 3 (angolo via Emilia) 

I titolari dei punti vendita che desiderano aderire allo Zaino Sospeso, possono scrivere una mail a sindaco@comune.sanlazzaro.bo.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

Torna su
BolognaToday è in caricamento