Cronaca

Aggressioni al personale dell'aeroporto: scatta lo sciopero

Quattro ore di astensione dal lavoro da parte dei confederali, per chiedere più attenzione sul tema

Lunedì 11 ottobre 2021, i sindacati confederali nelle aziende che operano nel reparto bagagli, nelle biglietterie e più in generale dell'assistenza a terra degli aeromobili nell'aeroporto di Bologna, hanno annunciato sciopero.

L'astensione dal lavoro, che copre la fascia oraria dalle 12 alle 16, è indettta per via degli episodi di aggressione da parte di alcuni clienti nei confronti del personale addetto all'handling e alle biglietterie e altri servizi connessi.

"Abbiamo denunciato troppe volte e a tutti i livelli -si legge nel volantino a firma di tutte le sigle confederali- il verificarsi sempre più frequente di episodi di violenza fisica ai danni di lavoratori impegnati nell’operativo. È stato chiesto anche l’intervento della Prefettura. Tutto questo senza ottenere mai alcun riscontro Nulla è stato fatto per garantire la sicurezza dei dipendenti di tutte le aree, sui quali vengono scaricate le criticità della struttura e di tutte quelle procedure legate al presente momento storico. Nessuno mostra la minima intenzione di investire sulla tutela di tutte le persone che ogni giorno garantiscono l’operatività dello scalo". Di qui l'agitazione annunciata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressioni al personale dell'aeroporto: scatta lo sciopero

BolognaToday è in caricamento