Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Sindacalista ucciso a Novara, manifestazione a Bologna

La vittima, Adil Belakhdim, coordinatore SiCobas di Novara, 37anni, è stato travolto da un camion che ha sfondato un picchetto di protesta

Un presidio di protesta per Adil Belakhdim, il sindacalista SiCobas morto stamane a Novara, travolto da un Tir che ha forzato un picchetto davanti alla Lidl di Biandrate.

L'appuntamento è per le 17 davanti alla Lidl di via Stalingrado. 'Adil vive, le nostre lacrime saranno tempesta', questo il nome dell'evento aperto alla cittadinanza.

Intanto anche a Bologna, in occasione della giornata di mobilitazione nel settore della logistica, Tir in fila a passo d'uomo all'Interporto fin dalle prime ore dell'alba, dove il sindacato di base Si Cobas guida la protesta ancora con più convinzione dopo la morte del proprio dirigente.

"Dopo essere stati raggiunti dalla terribile notizia dell'uccisione di Adil insieme ai lavoratori presenti sin dall'alba allo sciopero dell'Interporto – scrivono – forti sono lo sdegno e la rabbia che ci colpiscono e che ci fanno decidere di continuare il presidio. Simone ricordando Adil ricorda a tutti una semplice e sacra verità: le nostre vite valgono più delle merci e dei profitti. Mohammed ricorda a tutti di non farsi mai usare in uno scontro tra lavoratori facendosi utilizzare da padroni senza scrupoli che hanno il solo interesse della ricerca di un profitto, anche a costo della vita di qualcuno. Adil le nostre lotte continueranno nel tuo nome".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindacalista ucciso a Novara, manifestazione a Bologna

BolognaToday è in caricamento