menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio e mancate registrazioni: il Questore chiude due B&B in via Matteotti

Accertato che le strutture ricettive non effettuano regolarmente il controllo delle persone alloggiate e accolgono pregiudicati, le licenze sono state sospese

Il Questore di Bologna, Gianfranco Bernabei, ha disposto la sospensione della licenza di due B&B, nel medesimo edificio in via Matteotti, ma con titolari diversi Le due strutture ricettive nelle ultime settimane erano state controllate dalla Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale.

Il 23 marzo 2021, la Polizia aveva riscontrato la presenza di alcuni ospiti che non erano registrati nel portale “Alloggiati Web” della Questura, uno dei quali risultava sprovvisto di permesso di soggiorno. 

Alcune settimane dopo, in occasione di un secondo controllo, due ospti sono stati trovati in possesso di un bilancino di precisione e circa 30 grammi di hashish.

Infine, nei giorni scorsi la Volante del Commissariato “Due Torri – San Francesco” nella notte ha individuato in via Matteotti un cittadinotunisino del 1995, in possesso di 8 involucri di 2 grammi di cocaina. Appurato che l’uomo
alloggiava presso uno dei due B&B, la perquisizione veniva estesa anche all’interno della stanza, dove venivano rinvenuti 2,60 grammi di marijuana e 2.105,00 euro in contanti, oltre al materiale poer il confezionamento.

Accertato che tali strutture ricettive non effettuano regolarmente il controllo delle persone alloggiate e accolgono
soggetti pregiudicati, il Questore ha risposto sospendendo le licenze. 

"Ho il covid, mi servono i soldi per il vaccino": truffatori seriali ammanettati nel B&B

Spaccio di cocaina e prostituzione nei B&B: ospiti protetti dall'anonimato

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento