menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto FB Riders Unione Bologna

Foto FB Riders Unione Bologna

Maltempo, cibo a domicilio. I riders: 'Questa sera non ordinate'

"Riteniamo inaccettabile che si possa svolgere il lavoro in queste condizioni, mettendo a rischio la nostra incolumità"

Visto il maltempo, "Riteniamo inaccettabile che si possa svolgere il lavoro in queste condizioni, mettendo a rischio la nostra incolumità. La sete di profitto delle piattaforme non può venire prima dei nostri diritti". Lo scrive in una nota Facebook 'Riders Union Bologna', il gruppo di ciclisti che si occupa di consegnare il cibo a domiclio.

"Lo diciamo da un anno: una consegna, una pizza, un hamburger non valgono il rischio - si legge - in questo momento stiamo contattando le piattaforme, segnalando questa situazione e chiedendo di mettere la nostra salute e il rispetto dei nostri diritti prima di una serata di guadagni. Anche la Carta dei diritti di Bologna prevede di valutare, in questi casi, la sospensione del servizio. Chiediamo, inoltre, ai consumatori di evitare di ordinare per stasera". 


E aggiungono: "Noi, da parte nostra, ci continueremo a battere contro ogni rischio sul lavoro, per l'abolizione assoluta del cottimo e per ottenere l'assicurazione INAIL contro gli infortuni. Mai più consegne senza diritti!". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento