Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tram, ecco la linea rossa\VIDEO

Presentato il progetto di fattibilità. Trenta fermate e tre capolinea da Borgo Panigale al Caab

 

La prima linea del tram, quella rossa, collegherà Borgo Panigale al Caab. Sarà lunga 16 chilometri e mezzo, avrà tre capolinea e trenta fermate. 

Si snoderà dal capolinea ovest a Borgo Panigale, dove è prevista la realizzazione di un parcheggio scambiatore da 400 posti e un terminal di interscambio con le linee extraurbane, fino alla Facoltà di Agraria al Caab, con un’ulteriore diramazione dalla Fiera al parcheggio Michelino.

L'altro capolinea, verso nord, sarà nel Terminal Area Fiera che coinvolge il parcheggio di interscambio Michelino. Nel tracciato che interesserà il centro storico il tram non prevede la linea aerea di contatto ma sarà alimentato a batteria: un'innovazione, non ancora presente nelle linee attive in Italia, che evita di inserire pali e linee elettriche aeree nel centro storico.

Secondo il cronoprogramma presentato oggi dall'amministrazione, una volta approvati il progetto definitivo e esecutivo la gara per l'affidamento dei lavori potrebbe essere svolta alla fine del 2021, con inizio lavori nel 2022 e l'entrata in esercizio nel 2026. Previo stanziamento dei fondi da parte del ministero dei Trasporti in autunno, 510 milioni di euro.

Quella del tram per il sindaco di Bologna Virginio Merola è un'occasione da non perdere, portatrice, inoltre, di rigenerazione e riqualificazione urbana. Sul passaggio del tram in centro (non si è ancora deciso tra passaggio in via Indipendenza o via Marconi) il sindaco confessa il sogno di avere Tdays per tutta la settimana.  

Se nel progetto definitivo si optasse per via Indipendenza, sarebbe l’occasione per la pedonalizzazione completa di questa strada in quanto il tram circolerà con bici e pedoni. "Una grande piazza", come detto in conferenza stampa durante la presentazione del progetto.

Al momento, nel progetto è prevista una piazza tra via Normandia e via Carlo Pisacane, dove sarà eliminato l’attuale capolinea del 13. Altre novità inoltre per il centro storico: in via Riva Reno (tra via San Felice e via Lame) la realizzazione dei binari potrebbe essere l’occasione per scoprire il canale e la via d’acqua sottostante. 

Qui le domande e risposte del Comune di Bologna

Sul punto parcheggi (secondo le stime si perderebbero circa 1200 posti auto) il Comune rassicura: "Sono già stati recuperati circa 700 nuovi posti oltre ai 400 posti già previsti al capolinea di Borgo Panigale e la ricerca di ulteriori aree di parcheggio proseguirà".
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento