menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Linkedin

Foto Linkedin

Lutto all'Alma Mater, è scomparso il professor Vincenzo Russo

Ha richiamato numerosi allievi, costituendo nell’Ateneo di Bologna una scuola "che rappresenta un importante punto di riferimento nazionale e internazionale per la ricerca zootecnica"

Aveva alle spalle cinquanta anni di attività accademica e scientifica ed è stato uno dei grandi protagonisti dello sviluppo delle scienze zootecniche a livello nazionale ed internazionale. Si è spento, il 1° di marzo, il prof. Emerito Vincenzo Russo, docente di Zootecnica Speciale all’Alma Mater.

Il prof. Russo, accademico ordinario dell’Accademia dei Georgofili e dell’Accademia Nazionale di Agricoltura, dopo aver insegnato negli Atenei di Parma (1963-1976) e di Messina (1975-1977), dal 1978 è stato professore ordinario di Zootecnica Speciale presso la Facoltà di Agraria di Bologna. Ha ricoperto cariche istituzionali in Ateneo in qualità di Direttore dell’Istituto di Allevamenti Zootecnici dal 1977 al 1995 e di Presidente del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali dal 1991 al 1999. A livello nazionale è stato Presidente dell’Associazione Italiana delle Società Scientifiche Agrarie (AISSA), Presidente dell’Associazione Scientifica di Produzione Animale (ASPA) e componente del Consiglio Universitario Nazionale (CUN) dove ha coordinato il Comitato 07 – Scienze Agrarie e Veterinarie.

“Ci lascia un grande uomo di scienza e uno studioso che ha dato tanto e con generosità al mondo accademico e alle realtà del nostro territorio”. Così l’assessore regionale all’Agricoltura, Alessio Mammi,

“Ricordo il suo prezioso lavoro come presidente della Commissione tecnica del Libro Genealogico della Razza Reggiana- aggiunge l’assessore Mammi- e il suo recente impegno per la tutela di Villa Levi a Coviolo. Le mie condoglianze più sentite ai familiari”

In campo didattico il prof. Russo, come Presidente del Corso di laurea in Scienze dalla Produzione Animale e Coordinatore della Conferenza nazionale dei Presidenti dello stesso corso per un decennio, si è speso con passione nella definizione degli ordinamenti didattici e del profilo professionale del laureato in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali e nel far conoscere e affermare questa rilevante figura professionale nella realtà zootecnica nazionale.

L’attività di ricerca del prof. Russo, racchiusa in oltre 450 pubblicazioni, ha avuto per oggetto l’aumento dell’efficienza e il miglioramento qualitativo delle produzioni nelle diverse specie animali d’interesse zootecnico con approcci e metodi originali e innovativi nel campo del miglioramento genetico, dell’alimentazione delle tecniche di allevamento, della qualità dei prodotti, del benessere, delle biotecnologie, delle relazioni tra allevamenti e ambiente e, in ultimo, della stima del consumo reale di carni in Italia.

Grazie alla cospicua attività di ricerca scientifica, ai risultati conseguiti e alle collaborazioni con le più prestigiose istituzioni di ricerca nazionali e internazionali, il prof. Russo ha richiamato numerosi allievi, costituendo nell’Ateneo di Bologna una scuola che rappresenta un importante punto di riferimento nazionale e internazionale per la ricerca zootecnica. I suoi allievi e la comunità scientifica, con stima e affetto, lo ricordano come una persona di grandissima umanità e competenza, in grado di trasmettere una vera passione per le scienze zootecniche a tanti studenti e giovani colleghi. (fonte: Unibo)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento