rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Via Wolfgang Goethe

Adolfino Alessandri, vittima della Uno Bianca: oggi il ricordo a Corticella

E' stato freddato sotto casa dopo aver visto gli autori della rapina alla Coop di Corticella. Stava tornando a casa dopo la vittoria di un campionato di calcio per esordienti

Il ricordo di Adolfino Alessandri,  oggi sabato 25 giugno alle ore 10,30 a Corticella, davanti al civico 9 di via Goethe (la sua casa) dove morì assassinato 27 anni fa dai banditi della "Uno bianca". Adolfino Alessandri quell'anno con i suoi ragazzi, calciatori sedicenni esordienti della Unione Sportiva Corticella, vinse il campionato provinciale di categoria della Federazione Italiana Gioco Calcio.

Un educatore come lui, quella sera udendo rumore di spari e l'esplosione provocata dai banditi durante la rapina serale alla Coop Corticella (li rimasero a terra ferite 4 guardie giurate di cui 2 gravemente) dal vicino campo Biavati tornò a casa in bicicletta e incontrò i banditi che affrontò subito con una frase: "cosa fate delinquenti?".

La risposta fu "tu devi morire!": venne disarcionato dalla bici ed una volta a terra venne freddato con un unico colpo che lesionò diversi organi vitali. Questa mattina si stringeranno alla famiglia di Alessandri gli amici della U.S. Corticella e i bolognesi che non l'hanno dimenticato.

Promosso dal Comitato Antifascista del Navile e dall'Associazione Piantiamolamemoria, con il patrocinio del quartiere Navile. Sarà letto ai presenti un ricordo scritto da Giuseppe Vecchietti, Stella d'Oro del CONI, su Alessandri. Il poeta bolognese Roberto dall'Olio ha scritto una sua poesia in memoria di Adolfino Alessandri, che sarà letta. interverranno Roberta Bonfiglioli, presidente U.S. Corticella, Daniele Ara  Quartiere Navile, il consigliere comunale di Bologna Claudio Mazzanti, (Il consigliere Luca Rizzo Nervo  non potrà essere presente), chiuderà la senatrice Francesca Puglisi. Al termine degli interventi verrà deposta una corona di alloro al cippo che ricorda la tragica fine di Agostino Alessandri, posto proprio dove abitò e morì: in via Goethe 9, Bologna. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adolfino Alessandri, vittima della Uno Bianca: oggi il ricordo a Corticella

BolognaToday è in caricamento