Morti travolti dalla valanga, tre guide alpine imolesi indagate

Nell'incidente persero la vita due scialpinisti e colleghi

Tre istruttori del Cai di Imola di 43, 44 e 48 anni sono indagati per disastro e omicidio colposo, assieme ad altri tre istruttori.

E' il bilancio dell'inchiesta della Procura di Aosta a 10 mesi dalla valanga che travolse il gruppo e uccise l'imolese Carlo Dall'Osso e il faentino Roberto Bucci, di 52 e 28 anni. Il gruppo si trovava in escursione per un corso avanzato di scialpinismo presso Pila: proprio sul Colle di Chiamolè una massa di neve si staccò e travolse l'intera cordata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

Torna su
BolognaToday è in caricamento