rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Zona Universitaria / Piazza Guiseppe Verdi

Venditori abusivi in zona U, nascondono birre e budini scaduti nei cesti portarifiuti

Operazione dei vigili urbani in piazza Verdi: scatta sequestro

Dall'escamotage del frigo senza luci, ai cestini della spazzatura come nascondiglio. Così i veditori abusivi di alcol in zona Universitaria continuano ad aggirare le regole. Pizzicati nuovi ambulanti che tenevano nascoste nei cesti portarifiuti bottiglie di birra fredde (vietate come da ordinanza comunale per il contrasto all'abuso di alcol) e budini al cioccolato scaduti da giorni e vendevano il tutto abusivamente in Piazza Verdi. E' successo sabato sera, durate un  servizio di controllo dai vigili urbani del reparto di Polizia commerciale, impegnati   in zona universitaria.

I vigili hanno sequestrato 40 bottiglie di birra e 20 budini al cioccolato scaduti, una "new entry" per il commercio abusivo in Piazza Verdi. 

Da quanto si apprende, la pattuglia verso le 22.30 ha notato una persona intenta a vendere una bottiglia di birra e poi ad armeggiare accanto a uno dei grandi cestoni portarifiuti che si trovano in Piazza Verdi. I vigili si sono avvicinati e il venditore abusivo è scappato in sella a una bicicletta, lasciando nel portarifiuti bottiglie di birra pronte per la vendita. Gli agenti a quel punto hanno ispezionato gli altri portarifiuti in Piazza Verdi e nella prima parte di via Zamboni sequestrando in tutto 40 bottiglie di birra. Poco dopo la scena si è ripetuta identica, ma dopo la fuga del secondo venditore abusivo, sempre in bicicletta, nella spazzatura i vigili hanno trovato la sorpresa: 20 budini al cioccolato scaduti da giorni. Anche questi, come le birre, sono stati sequestrati. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditori abusivi in zona U, nascondono birre e budini scaduti nei cesti portarifiuti

BolognaToday è in caricamento