Cronaca Navile / Via Lorenzo Costa

Navile: 'Lei ha diritto alla quattordicesima', anziana derubata di soldi e gioielli

L'anziana si è sentita male e poi si è accorta del furto. Gli inquirenti ora stanno cercando di capire se il malore sia stato causato da uno spray narcotico

Non ha usato il solito raggiro della cauzione questa volta: la truffatrice si è spacciata per impiegatal comunale inviata ad aiutare gli anziani per orientarsi nella burocrazia; è così che ieri hanno mietuto un'altra vittima.

Una donna, descritta come italiana, si è presentata alla porta di una 81enne, di origine siciliana, residente in via Lorenzo Costa, nel quartiere Navile, offrendosi di aiutarla per ottenere la quattordicesima della pensione. La truffatrice ha anche finto di chiamare i figli dell'anziana che infine si è fidata e si è lasciata convincere a mostrare le banconote che aveva in casa per verificarne "la valuta", nonchè alcuni gioielli a titolo di assicurazione. 

A quel punto, l'anziana ha riferito di aver accusato un malore e di essersi accorta del furto di 2mila euro, oltre a bracciali e collane in oro. Ha chiamato i figli che hanno chiamato il 113. Gli inquirenti ora stanno cercando di capire se il malore della donna sia stato causato da uno spray narcotico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navile: 'Lei ha diritto alla quattordicesima', anziana derubata di soldi e gioielli

BolognaToday è in caricamento