menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Polese: si lancia dalla finestra per sfuggire al controllo di Polizia

Tutto è cominciato quando la volante è stata inviata in via Polese perché un uomo riferiva di essere stato aggredito

Quando gli agenti sono entrati nell'appartamento di via Polese per un controllo, un 24enne, si è lanciato dalla finestra.

I fatti risalgono alla serata di ieri, 13 aprile, quando, intorno alle 21:30, una volante è stata inviata in via Polese perché un uomo, italiano del 51enne, senza fissa dimora, riferiva di essere stato aggredito dopo una lite con un soggetto, e di essere stato colpito a pugni in faccia, poi, secondo i racconti della vittima, l'aggressore si era dileguato rifugiandosi in un appartamento nelle vicinanze.

Individuato lo stabile, gli agenti sono entrati e, al primo piano, hanno notato la porta di un appartamento aperta: all'intento tre persone, una donna e due uomini. Mentre il probabile responsabile dell'aggressore, cittadino albanese di 54 anni, si è fatto identificare ed è stato denunciato per lesioni personali, l'altro si è lanciato dalla finestra per sfuggire al controllo.

Nonostante fosse ferito, ha continuato la sua fuga fino a quando è stato bloccato. Si tratta di un cittadino albanese di 24 anni, irregolare sul territorio italiano e domiciliato nell'abitazione insieme alla donna, italiana di 50 anni. Il 24enne  e la vittima dell'aggressione sono stati trasportati al Pronto Soccorso.

Inseguimento al Navile: si lancia nel canale per sfuggire agli agenti

Corrono sulla pista per sfuggire ai controlli: caos e ritardi in aeroporto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento