menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rumori dalla strada: scoperta occupazione di una abitazione Acer

Secondo i primi riscontri l'immobile risulta sfitto da qualche tempo, per il decesso dell'inquilino. Denunciati in cinque, fuori dalla finestra rivenuti diversi grammi di cocaina

Si sono lasciati guidare dai forti rumori che avvenivano dall'esterno dell'abitazione, fino a trovarne il motivo. Cinque denuce per occupazione e un sequestro di droga da parte dell'ufficio prevenzione crimine della polizia, intervenuta in via dello scalo a notte fonda in una palazzina Acer.

Gli agenti hanno trovato cinque giovani dentro un appartamento al primo piano del palazzo, seguendo i rumori: all'altezza del'uscio dell'abitazione vi erano calcinacci caduti di recente, ma la porta era chiusa dall'interno. una volta riusciti a entrare i poliziotti hanno individuato il gruppo, che dentro l'alloggio aveva portato anche il necessario, come materassi e zaini.

In base ai primi accertamenti sembra che l'appartamento in questione fosse disabitato ma da non molto tempo: il vecchio inquilino era morto da qualche tempo.

Attorno al palazzo poi, durante una ispezione, gli stessi agenti hanno rinvenuto, in corrispondenza delle finestre dell'alloggio in questione anche un involucro con all'iterno circa 24 grammi di cocaina, sequestrata a carico di ignoti. Sequestrati anche alcuni arnesi, forse utilizzati per entrare dentro l'appartamento popolare.

I cinque, tutti giovani e cittadini di diverse nazionalità, sono stati denunciati per invasione di terreni ed edifici e danneggiamento aggravato in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento