rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Navile / Via Stalingrado

Via Stalingrado: 50enne colpito da infarto, salvato in 38 minuti grazie alla rete cardiologica metropolitana

Si trovava in un albergo nei pressi di via Stalingrado, quando è stato colpito da infarto miocardico acuto in emodinamica. Ora è ricoverato al Sant'Orsola, dove è stato sottoposto ad angioplastica

Salvato da un infarto con un tempestivo intervento del 118: un uomo di 50 anni di passaggio a Bologna, questa mattina mentre si trovava in albergo nei pressi di via Stalingrado, quando è stato colpito da un arresto cardiaco. In 38 minuti è stato salvato, grazie al pronto intervento del 118 Bologna soccorso e alla rete cardiologica metropolitana.

L'allarme e' partito alle 8.54, il 50enne non era cosciente e non respirava. Dal 118 hanno dato istruzioni di partire subito col massaggio cardiaco (e per fortuna uno dei presenti è stato in grado di farlo) fino a che non è arrivata l'auto medica, in sette minuti. Arrivati i soccorsi, l'uomo è stato defibrillato, ripresa l'attività cardiaca, e dal Policlinico S.Orsola-Malpighi, dove è stato ricoverato, sulla base dell'elettrocardiogramma inviato dall'ambulanza hanno confermato la diagnosi di infarto miocardico acuto in emodinamica. Una volta al policlinico, il 50enne è stato sottoposto ad angioplastica.

Quello di oggi è "un risultato ottenuto grazie alla perfetta integrazione tra tutti gli elementi della reta cardiologica metropolitana", afferma l'Ausl in una nota. (agenzia dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Stalingrado: 50enne colpito da infarto, salvato in 38 minuti grazie alla rete cardiologica metropolitana

BolognaToday è in caricamento