Crisi Mercatone Uno, riaprono quattro punti vendita

53 possibili compratori all'orizzonte "a conferma di un particolare interesse tanto all'intero compendio di Mercatone Uno quanto ad uno o più punti vendita, nonché alle società del Gruppo ancora in bonis". Ravvio dell'operatività di 50 punti vendita, altri 4 in ripartenza

I Commissari del gruppo Mercatone Uno ieri hanno incontrato - presso il Ministero dello Sviluppo Economico - i sindacti per esporre, tra le altre, i risultati del Bando per manifestare un interesse all’acquisto pubblicato lo scorso 15 maggio. Sono pervenute 53 manifestazioni d’interesse non vincolanti a conferma di un particolare interesse tanto all’intero compendio di Mercatone Uno quanto ad uno o più punti vendita (da intendersi come immobile e licenza commerciale), nonché alle società del Gruppo ad oggi ancora “in bonis”.  Lo rende noto il gruppo, aggiungendo che hanno manifestato l’interesse sia competitor del Gruppo, nel core business, ed in settori adiacenti, sia operatori del mercato immobiliare sia investitori finanziari (fondi di private equity specializzati nell’industry retail).  
I Commissari si riservano un approfondito esame di quanto pervenuto anche con riferimento alla salvaguardia dei posti di lavoro ed agli aspetti industriali.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le azioni dei Commissari nei primi 100 giorni - rendiconta il Gruppo - è "stato evidenziato il riavvio della piena operatività di 50 punti vendita, un corretto rapporto con i fornitori, la ripresa dell’attività promozionale ed il ripristino dell’erogazione di credito al consum"o.   
Inoltre, i Commissari hanno illustrato il programma di possibile apertura di ulteriori 10 punti vendita – arrivando così, nei prossimi mesi, ad averne almeno 60 operativi, sui 78 inizialmente esistenti - individuati sulla base delle stimabili potenzialità commerciali dei rispettivi siti e delle relative aree di ubicazione.  
Nel dettaglio, i primi 4 punti di vendita che saranno riaperti nel corso del corrente anno, saranno: Roma, Pombia (NO),  Carrè (VI) e Tavernerio (CO).  Per i rimanenti 6 punti vendita,  sono in corso di verifica le condizioni operative necessarie per la loro riapertura.       
  
"Nell’ambito dell’attività svolta - chiosa il gruppo Mercato Uno - si è posta particolare attenzione al recupero del profilo reputazionale del Gruppo nei confronti di clienti, fornitori e banche unitamente ad un costruttivo confronto ed alla proficua collaborazione avviati con le OO.SS., nell’ambito di ristabilite relazioni industriali".   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento