Allerta meteo in Appennino, previsti vento forte e temporali

Una depressione porterà a fenomeni isolati e sparsi, mentre più strutturato sarà il maltempo alle quote elevate

Allerta meteo per vento in Appennino, ma non si escludono temporali anche forti. La protezion civile ha emanato un bollettino per lunedì 11 maggio. Il transito e l'approfondimento di un'area depressionaria, associata a un forte afflusso dicorrenti sud-occidentali darà luogo sul territorio regionale a condizioni meteorologiche perturbate.

Si prevede, pertanto, dalle prime ore della giornata lo sviluppo di temporali organizzati sul settore appenninico centro-occidentale, che potranno interessare in seguito la pianura occidentale.

I quantitativi previsti sulle aree appenninichecentro-occidentali potranno raggiungere localmente valori attorno a 50 mm in 6 ore e tra 80 e 100 mm in 24 ore, mentresulle aree della pianura occidentale gli accumuli potranno raggiungere al più 30 mm in 24 ore.

Sulla pianura centro-orientale non si esclude la possibilità di fenomeni convettivi sparsi e non organizzati.Inoltre, le aree appenniniche saranno interessate anche da una forte ventilazione, che sarà in aumento nel corso dellagiornata.

Sul settore appenninico centro-occidentale i valori di intensità sono previsti superiori a 80 km/h (B.9) sulle areemontane più elevate, con punte superiori a 90 km/h (B.10) sulle zone di crinale, mentre nelle aree medio-montane ecollinari e sul settore appenninico orientale i valori potranno raggiungere la soglia di 70 km/h (B.8). La ventilazione potràessere associata a temporanee raffiche di maggiore intensità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

Torna su
BolognaToday è in caricamento