Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

"Siamo più di 101": i ragazzi di OccupyPd risarcisono Romani Prodi

Lo hanno incontrato davanti alla sua abitazione per consegnargli la maglietta simbolo della protesta nata all'indomani del tradimento. Prodi: "Fosse stata la prima volta, è la terza!"

Foto Facebook

I ragazzi di OccupyPd Bologna hanno incontrato il professore davanti al portone di casa in via Gerusalemme, scambiando alcune battute. "Ci ha chiesto cosa abbiamo fatto ieri all'Assemblea di OccupyPd - racconta la portavoce del movimento Elly Schlein - Poi gli abbiamo chiesto, consegnandogli la maglietta come gesto risarcitorio, se non avesse vissuto il voto dei 101 come una ferita. Ci ha risposto di no, che ormai ci era abituato e che la politica è fatta anche di questo. 'Fosse stata la prima volta, no e' la terza!'. Ha scherzato così sui 'tradimenti' subiti in politica proprio dai suoi alleati, prima Bertinotti, poi Mastella, poi questi 101 che la gente non dimentica: a me - prosegue Elly - lo chiedono sempre chi sono questi 101, anche quando cammino per la strada. Per noi sì che é stata una ferita".

Elly Schlein e gli OccupyPd hanno consegnato a Romano Prodi, a Bologna, la maglietta 'Siamo piu' di 101' che è simbolo del movimento, nato all'indomani della mancata elezione del professore alla presidenza della Repubblica, "Consegna effettuata! - scrive Elly su Facebook - Al Professore abbiamo portato l'abbraccio di tutta #occupyPD e degli altri partecipanti che hanno messo più di 101 firme sulla maglietta. Un gesto che voleva essere in qualche modo risarcitorio, ma soprattutto di speranza. C'é ancora un motivo di credere nel Pd, e sta nell'entusiasmo e la passione di chi lo cambierà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Siamo più di 101": i ragazzi di OccupyPd risarcisono Romani Prodi

BolognaToday è in caricamento