Passa in cielo la cometa Neowise: è visibile a occhio nudo

Appuntamento con il naso all'insu in questi giorni all'alba

FOTO DI REPERTORIO

Appuntamento poco prima dell'alba in questi giorni per il passaggio della cometa C/2020 F3, detta "Neowise". La cometa era nel mirino degli appassionati da metà marzo ma, complice il passaggio attorno al sole, la sua scia si era indebolita fino a non renderla più visibile.

Ora però il tratto caratteristico è ritornato, e in questi giorni la cometa è tornata visibile a circa dieci gradi dall'orizzonte in direzione Nord-Est, sotto il carro dell'Orsa Maggiore. Unico neo, la prossimità con la linea dell'alba, ragione per la quale il periodo di visibilità è ridotto a poche decine di minuti. Quanto basta però per godersi lo spettacolo. La cometa si aspetta tocchi il punto più vicino con la terra, a 103 milioni di km, il prossimo 23 luglio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Emilia-Romagna, bollettino covid 26 novembre: + 2157, 515 a Bologna. Calano i casi attivi

Torna su
BolognaToday è in caricamento