Calcio

Festa per l'anniversario del Bologna, c'è anche Mihajlovic: "Non vi dimenticherò mai"

Gli ultras del Bologna hanno sfilato per le vie del centro città dopo la bella vittoria contro la Lazio nel lunch match della domenica

"Prima di tutto vi voglio ringraziare per quello che avete fatto per me e per quello che state facendo per il Bologna. Ci mancate tanto e spero che torniate il prima possibile allo stadio, perché ci date una spinta in più. Siete sempre stati meravigliosi con me e con la squadra, e questo non lo dimenticherò mai, vi porto nel mio cuore". Queste le parole di Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna, presente oggi al corteo organizzato dai gruppi ultras per il 112° anniversario del club. Il raduno è partito da piazza VIII Agosto alle 15.30 circa per poi fermarsi in via degli Orefici, all'altezza della Birreria Ronzani: lì, nel lontano 3 ottobre 1909, venne stipulato l'atto fondativo del club rossoblù.

Bologna-Lazio, le pagelle dei rossoblù

"Sono convinto che col vostro aiuto arriveremo a raggiungere il nostro obiettivo - ha continuato Miha - dovete capire che siete fondamentali per noi, è importante che ci siate. Vi siete sempre dimostrati un pubblico civile e attaccato alla squadra, è quello che avete fatto oggi ma anche nei momenti in cui potevate contestarci e fischiarci: questo non è da tutti ed è una cosa da apprezzare, perciò vi ringrazio, vi voglio bene e andiamo avanti così". Infine, i tifosi hanno regalato una targa all'allenatore serbo, recante la scritta: «Bologna è la città da cui provengo. Bologna è la città che io difendo. Tanti auguri Bologna Football Club». Dopo la bella vittoria contro la Lazio, questa rimarrà una giornata indelebile nel cuore e nella mente di tutti i tifosi bolognesi.

Foto Twitter Bologna FC

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa per l'anniversario del Bologna, c'è anche Mihajlovic: "Non vi dimenticherò mai"

BolognaToday è in caricamento