rotate-mobile
Venerdì, 31 Maggio 2024
Cronaca

Aumento vigilanza, Bonaccini: "Sono abituato ad andare dappertutto, sono un po' a disagio"

Il pacco "di protesta" arrivato nella sua casa di Campogalliano ha fatto scatare misure di maggiore protezione per il presidente e la sua famiglia

"Ci si sente un pochino a disagio", specie "per me che sono abituato a girare da solo e andare dappertutto".  A dirlo il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, dopo il pacco "di protesta" contro le restrizioni imposte dal covid recapitato nella sua abitazione di Campogalliano.

L'episodio ha fatto scattare misure di maggiore protezione per il presidente e la sua famiglia. "Non si deve mollare, anzi si moltiplicano gli sforzi", assicura Bonaccini, ringraziando Confesercenti per la solidarietà ricevuta. "Le vostre parole sono di conforto", assicura in video-collegamento con i vertici regionali dell'associazione.

I Carabinieri del reparto operativo di Modena, in collaborazione con la Digos, nel frattempo hanno denunciato due persone per molestia aggravata. La consegna del pacco sarebbe stata filmata dagli stessi attivisti che l'hanno eseguita. (dire)

Pacco a casa di Bonaccini: due indagati per molestia aggravata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento vigilanza, Bonaccini: "Sono abituato ad andare dappertutto, sono un po' a disagio"

BolognaToday è in caricamento