Casalecchio, auto urta e danneggia passaggio livello: traffico in tilt per un'ora

L'incidente in via Marconi, traffico deviato sul ponte della Porrettana

Un'auto che ha urtato le sbarra del passagio a livello, danneggiando le barre di chiusura della strada. E' stata questo che ha mandato in tilt il traffico stradale per un'ora questa mattina, a Casalecchio. Via Marconi è stata chiusa il tempo necessario per ripristinare il sistema di sicurezza, per poi riaprire regolarmente. Sul posto sono arrivate tre pattuglie del comparto di Casalecchio della Polizia municipale Reno-Lavino, per gestire le auto bloccate. Nel frattempo i tecnici Rfi hanno rimesso in sesto il passaggio a livello. contenuti i disagi per la ferrovia: la circolazione ferroviaria non è stata interrotta, ma i treni hanno dovuto attraversare il punto a passo d'uomo, con ritardi nei convogli fino a una decina di minuti.

Non è la prima volta che accade un evento del genere, e allo studio vi è un progetto per eliminare il passaggio vero e proprio con un interramento della ferrovia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Europa

    Elezioni europee, circoscrizione Nord-Est: i risultati

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla SP 78: auto nel fosso dopo lo scontro, morta una donna

  • Elezioni

    L'Emilia-Romagna da rossa a verde, vince la Lega: a Bologna il PD tiene

  • Elezioni

    Elezioni, al voto 46 comuni nella provincia di Bologna

I più letti della settimana

  • Elezioni europee 2019: quando il voto è valido o nullo

  • Incidente in A14: schianto tra camion, tratto chiuso e traffico bloccato per ore

  • Incidente a Castenaso: bambino investito sulle strisce in via Nasica

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Centro blindato per il comizio di Forza Nuova: scontri in via Archigìnnasio

  • Incidente a Pianoro: schianto tra auto sulla Fondovalle

Torna su
BolognaToday è in caricamento