Cronaca San Vitale / Via Scipione Dal Ferro

Fuga in sella allo scooter in vendita, ma c'è il GPS: due minori nei guai

Hanno 16 e 15 anni e hanno finto di volerlo acquistare

Hanno 16 e 15 anni i due ragazzini denunciati dalla Polizia per tentato furto in concorso, ieri, 26 luglio. Intorno alle 18.30 un 23enne italiano ha chiamato il 113 da via Togliatti.

Gli agenti della volante, arrivati sul posto, hanno appurato che il giovane aveva dato appuntamento a un ragazzo dopo aver messo in vendita il suo scooter 125. Quando i due si sono incontrati, il presunto acquirente ha chiesto di provarlo la moto e si è dato alla fuga, ma non avevano messo in contro che la moto era dotata di GPS. 

A quel punto il proprietario ha chiamato la Polizia che ha rintracciato due ragazzini, di 15 e 16 anni, di fianco allo scooter con i caschi indossati, in via Scipione dal Ferro. Non hanno ovviamente saputo giustificare la provenienza del mezzo, cosi sono stati denunciati per tentato furto in concorso.

Il 19 luglio scorso, un ragazzino, dopo aver divelto il bloccasterzo, è stato sorpreso mentre spingeva una moto a mano, in piazza Galilei, sotto la sede della questura. 

Foto archivio 

Borgo Panigale, furti in serie nelle cantine: ladri arrestati dalla Polizia

Raid notturni sulle due ruote: ruba uno scooter sotto la questura, minore nei guai

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga in sella allo scooter in vendita, ma c'è il GPS: due minori nei guai

BolognaToday è in caricamento