rotate-mobile
Via Mattei / Via Enrico Mattei

Incendio ed esplosione in via Mattei: accende il braciere e si addormenta, arrestato

Le fiamme hanno danneggiato anche quattro veicoli e lambito alcuni appartamenti del primo piano

Questa notte, un cittadino tunisino 28enne, è finito in manette per incendio colposo. Alle 22 circa, i residenti di via Enrico Mattei hanno sentito un boato e visto le fiamme, così hanno chiamato i vigili del Fuoco, arrivati con diverse squadre insieme ai carabinieri e all'ambulanza del 118.

A prendere fuoco e poi a esplodere è stato un camper parcheggiato sotto un condominio: le fiamme hanno danneggiato anche quattro veicoli e lambito alcuni appartamenti del primo piano, facendo saltare qualche vetro, quindi tanti i residenti scesi in strada. 

Carabinieri e vigili del fuoco hanno ricostruito l'accaduto: il 28enne, senza fissa dimora, da qualche giorno dormiva nel camper che la ex fidanzata gli aveva prestato. Ieri sera, per scaldarsi, l'uomo ha acceso il braciere, con alcol e carbonella, che poi ha portato all'interno del mezzo. Ha anche "alzato il gomito" quindi si è addormentato, svegliandosi e mettendosi in salvo fortunatamente prima dell'esplosione. Non è stato lui a dare l'allarme, bensì i testimoni. I carabinieri lo hanno identificato nelle vicinanze e arrestato. A suo carico non risultano precedenti. 

(Foto archivio)

Paura in trattoria, locale in fiamme in Appennino

Incendio in A14: camion a fuoco a Castel San Pietro Terme | VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio ed esplosione in via Mattei: accende il braciere e si addormenta, arrestato

BolognaToday è in caricamento