rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Incidente stradale, poi l'incendio: due morti e un ferito

All'ospedale Maggiore di Bologna ricoverato il giovane superstite del drammatico scontro registrato nella notte

Scontro tra mezzi, poi le fiamme. E' la dinamica dell'incidente stradale registrato nella notte in provincia di Modena, a 30 metri dal confine con Bologna. Stesso copione, fortunatamente con esito diverso, era stato registrato nel weekend nel tratto bolognese della A1. Se nel secondo caso non si erano avute gravi conseguenze, purtroppo stanotte a seguito del sinistro hanno perso la vita due persone, Lara Zanni e Stefano Papotto, 25enni di Sassuolo. Una terza è rimasta ferita, si trova ora ricoverata all'ospedale Maggiore di Bologna, dove è stata trasportata in codice 2.

Secondo quanto ricostruisce ModenaToday, l'incidente è avvenuto poco prima delle ore 2.00 nel tratto compreso tra lo svincolo Magazzino di Savignano e quello di via Muzza Spadetta.  Da una prima ricostruzione pare che due auto che viaggiavano in senso opposto si siano scontrate frontalmente. A seguito dell'impatto uno dei due veicoli ha preso fuoco ed è stato completamente consumato dalle fiamme. 

Non c'è stato nulla da fare per  un uomo e una donna  che viaggiavano insieme su una delle due auto coinvolte: entrambi sono deceduti sul colpo. Ferito, ma in modo non grave, il giovane che si trovava a bordo dell'altra vettura

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale, poi l'incendio: due morti e un ferito

BolognaToday è in caricamento