rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Monte San Pietro

La tromba d'aria distrugge i gazebo, a Monte San Pietro parte una raccolta fondi

Una tromba d'aria il 6 agosto ha investito parte della provincia e creato danni e disagi. Scatta gara di solidarietà

Il maltempo dello scorso weekend ha causato non pochi  danni nella provincia di Bologna. I disagi maggiori si sono registrati a La Vecchia Fattoria di San Pietro in Casale, dove gli alloggi per gli animali sono stati distrutti. Non meglio è andata a Montepastore dove la tromba d'aria ha distrutto gazebo e strutture allestite per la serata ’Calici di Stelle’. Così la cittadinanza si è mobilitata per una raccolta fondi a favore dell'associazione promotrice. L'obiettivo è di 3mila euro e si può contribuire online.

"Ciao, mi chiamo Tania e spesso partecipo alle feste di paese organizzate dalla Proloco di Monte San Pietro – scrive una cittadina – una associazione di volontari che organizza iniziative per fare conoscere il paese di Monte san Pietro e le eccellenze dei prodotti che si possono trovare in questo territorio, dal vino alle castagne, al miele ed altro".

"Nella sera del 6 agosto una tromba d’aria durante la serata 'Calici di stelle' ha distrutto gazebo e rovinato tutto quello che era stato preparato per una serata alla quale si erano iscritte 120 persone. Un problema per una piccola associazione di volontari che ora si trova a dover ricomprare il materiale e dover pagare le fatture del 'mangiare'". 

"Non servono tanti soldi - conclude - ma solo quelli che possono riportare in pari il bilancio e far ripartire la possibilità di organizzare ancora eventi per fare conoscere sempre più quanto di bello c’è nel nostro territorio", conclude.

Meteo Bologna, come sarà il tempo fino a Ferragosto? Il meteorologo fa il punto 

Schermata 2022-08-08 alle 08.49.24-2

Maltempo nel weekend, oltre venti interventi dei vigili del fuoco nella provincia di Bologna

Sabato notte ben 22 gli interventi registrati dai Vigili del Fuoco a causa dei danni causati dal maltempo che si è abbattuto sulla provincia di Bologna. Da quanto si apprende il lavoro dei caschi rossi si è concentrato principalmente per mettere in sicurezza alberi pericolanti o rami caduti sulle carreggiate a causa del forte vento. L'allerta meteo per  acquazzoni e piogge  era stata annunciata dalla protezione civile regionale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tromba d'aria distrugge i gazebo, a Monte San Pietro parte una raccolta fondi

BolognaToday è in caricamento